Come e quando è nato l’echolink di iw2moq

 

 

L’echolink di iw2moq nasce durante l’inverno del 2004. Non ricordo la data esatta ma pressa poco a fine novembre o primi giorni di dicembre, l’idea di attivare una frequenza, collegata al sistema echolink, mi balenava per la testa da un pò di tempo quindi…

 

Una volta trovato un vecchio pc mmx   installato il programma echolink fatto alcuni rapidi settaggi il sistema era on air!

 

Devo comunque ammettere che ho avuto alcune difficoltà all’inizio soprattutto per quanto riguarda la frequenza d’utilizzo e su alcuni settaggi audio. Risolti poi in seguito

Beh comunque il fatto sta che ho iniziato cosi si può dire per gioco e il sistema sta ancora funzionando sulla frequenza di 144,612.5 Tsq 88.5 da circa 3 anni al momento in cui scrivo siamo nell’agosto 2009! E sinceramente mi auguro di poterlo mantenere attivo ancora per un lungo periodo!

 

Una breve descrizione del sistema dall’attivazione fino ad oggi:

 

Quando decisi di attivare l’echolink, non avrei mai pensato di poter offrire un servizio cosi ben voluto, e amato dagli om locali, che lo hanno e continuano a frequentarlo, e il passa parola lo fa conoscere ogni giorno di più.

Chiaramente con mia grossa soddisfazione, infatti, non c’è cosa più gradita che sentire che il sistema è usato e gradito un po’ da tutti nonostante i problemi che una frequenza simplex comporta. Infatti, qualcuno ancora non ha capito che non è un repeater e non riesce a capire perchè sente bene l’om da oltreoceano e non sente l’om che è a 100 km!

 

Veniamo ora alla parte tecnica che forse interessa un po’ di più.

 

Come tutte le installazioni nuove chiaramente agli inizi non poteva essere operativo h24.

 

Infatti, il link era operativo solo qualche ora al giorno e sotto la mia sorveglianza per verificare il corretto funzionamento.

E devo ammette che fin dai primi giorni a riscosso parecchio gradimento nonostante  fosse  attivo dalle 4 alle 6 ore al giorno. Forse dovuto anche al fatto che il link ha il sistema d’interconnessione DTMF abilitato.

 

(Devo comunque ricordare che esiste un altro aggancio echolink sui ripetitori R0/U3 di Germano IW2DCK ma tale sistema è accessibile solo dalla rete internet non avendo il sistema di interconnessione DTMF attivo  quindi via radio non’è possibile sfruttare le potenzialità del sistema echolink)

 

All’inizio il link iw2moq-l era cosi configurato:

 

Come gia detto in precedenza un vecchio pc mmx l’R/TX era un icom ic 706 mkII, con uscita a 10 w antenna diamond x 50 con 4.5dB di guadagno.

 

Dopo circa 5 mesi di prove e test vari decisi di cambiare l’R/TX con un bibanda icom ic 2710, in questo modo potevo controllare il traffico locale, attivando la funzione Trasponder tramite DTMF quando ero fuori casa o dal QRL quando me lo potevo permettere.

 

Come tutte le cose belle, purtroppo, anche io ho avuto qualche problemino tecnico, infatti, dopo circa 2 anni di funzionamento non stop il caro e vecchio icom 2710 ha deciso di non trasmettere più in vhf e neanche a farlo apposta lo ha fatto una domenica mattina e come ben si può intuire durante il weekend e proprio il momento di maggior traffico.

 

Alcuni om locali non sentendo più il link durante quel giorno mi chiamarono chiedendo informazioni se il sistema fosse in manutenzione e sul perché non si sentiva più nulla.

Date le  spiegazioni tecniche che ormai era chiaro che il problema era il finale dell’R/TX si offrirono di prestarmi un apparato da mettere al posto di quello guasto.

 

Devo dire che la cosa mi sorprese molto e mai avrei pensato che  uno o più om si  sarebbero offerti ….

 

Dopo i dovuti ringraziamenti risposi che non era il caso (in quanto avrei comunque rimediato con apparati che già avevo a disposizione)  tolto l’R/TX guasto lo rimpiazzai con un apparato Kenwood tm v71 che  ancora oggi è l’apparato che fa funzionare il link!

 

Successivamente girando in una delle fiere ed esattamente alla fiera di Erba ho recuperato un pc più performante da destinare al link.

 

Quindi tolto il vecchio e ingombrante mmx e sostituito con pentium 1,3 ghz portatile posizionato sulla scrivania con coperchio chiuso dietro le radio (il sistema è in ogni caso controllato da remoto tramite altri pc della rete locale) infatti i figli si sono comperati anche loro due portatili (almeno non li sento più litigare hi).

 

Siamo giunti quasi alla fine di questa avventura ma prima di ci sono stati alcuni (spero) miglioramenti riguardanti l’antenna che è stata sostituita con una diamond x 300  con Guadagno 6.5 dB!

 

 

Attualmente il link di iw2moq-l è cosi configurato: R/TX kenwood tmv71 antenna x 300 alimentatore switching da 25 A (ovviamente alimento altre radio per qso locali o su ponti radio)

computer pentium 3 portatile 1,3 ghz 256 mb ram 6 gb hd sul quale oltre al programma echolink girano altri software che alternano in locale alcuni file audio. Uno per un menu speciale un altro che da messaggi in chat in maniera automatica durante le  varie connessioni e un programma avvisa se il link dovesse essere momentaneamente bloccato al solo ascolto in caso di disturbi o problemi tecnici alla cadenza di un minuto circa.

La connessione internet avviene in wireless alla rete locale.

 

Breve descrizione su come utilizzare il sistema:

 

Il link iw2moq-l è solitamente connesso in conferenza *ITA-LINK*

Per sconnetterlo dalla conferenza è sufficiente inviare il tono DTMF # attendere la conferma di sconnessione, sul computer gira un programma di riconnessione automatica la circuito sopra indicato, per disattivare questo programma inviare il tono DTMF 26 (se si fa un po’ d’ascolto ci sono anche info vocali) attendere circa 2 secondi la conferma vocale della disattivazione da quel momento si ha a disposizione 60 minuti per fare  collegamenti e vari qso! Prima che il link si riconnetta in maniera automatica alla conferenza.

 

Piccola nota quando il sistema è in conferenza ha una sola connessione disponibilie quindi non si possono connettere altre stazioni al contrario quando il link viene sconnesso con # si possono collegare max 10 utenze link-ripetitori-user

Mentre per tutte le conferenze la connessione sarà sempre max 1

 

Le connessioni audio sono configurate cosi:

 

interfaccia rs 232 per la trasmissione/ricezione la quale manda in tx la radio (la commutazione avviene direttamente sulla presa mic)  se arriva un segnale dalla rete echolink mentre verso la rete echolink è utilizzata la presa altoparlante esterno e il vox del software echolink.

 

Sperando di aver fatto cosa gradita scrivendo quest’articolo

Attendo critiche suggerimenti o tutto quello che volete per poter fare del meglio per tutta e sottolineo tutta la comunità dei radioamatori

 

AGGIORNAMENTO: OTTOBRE 2009

Da ottobre 2009 la frequenza del link è stata sposata a 144.600 Tsq 88.5 in comune accordo con Germano iw2dck per non interferirci a vicenda a causa dell'attivazione di  un trasferimento locale a 144.625

AGGIORNAMENTO: GENNAIO 2011

Da gennaio 2011 per questioni di regolamento il tono d'ingresso al link è il 71.9 Tono regionale primario Lombardia

AGGIORNAMENTO: MAGGIO 2011

Da maggio 2011 è stato attivato il ponte in uhf Ru0 Alfa con nominativo minesteriale IR2UFE

il ponte è ora nella fase di test è trasmette con una potenza di 2W appena possibile sarà portato in una postazione più idonea

 

info@iw2moq.it

 

echolink@iw2moq.it

 

iw2moq@libero.it

 

 

 

Emilio iw2moq iw2moq-l

 

 

TORNA ALLA HOME PAGE